37. Estate meravigliosa. Il tuo nemico

“Ti sei svegliato prima dell’alba ma il tuo nemico non l’hai trovato. Quando il sole era basso hai attraversato tutta la pianura ma il tuo nemico non l’hai trovato. Mentre il sole era alto nel cielo hai cercato tra le piante di tutta la foresta ma il tuo nemico non l’hai trovato. Il sole era rosso nel cielo mentre tu cercavi sulla sommità di tutte le colline ma il tuo nemico non l’hai trovato. Ora sei stanco e ti riposi sulla riva di un ruscello, guardi nell’acqua ed ecco il tuo nemico, l’hai trovato”.
Breve storiella zen e anche storiella sulle miserie.
Per quanto la tua vita possa averti presentato difficoltà, fatiche, imprevisti, sfortune e ingiustizie, la più grande miseria è dentro di te, nel momento in cui non ti poni nel giusto modo per affrontare ciò che dall’esterno non hai potuto scegliere né controllare.
Il tuo nemico può diventare il tuo alleato quando diventi consapevole dei tuoi pensieri e comportamenti che generano la tua miseria, le tue emozioni dolorose, le tue relazioni deludenti, le tue giornate stressanti, i tuoi bisogni frustrati e ti predisponi a modificare ciò che è in tuo potere per raggiungere la meraviglia. A cominciare dall’aspettativa che sarebbe dovuta andare diversamente… E dall’aspettativa che avrebbe dovuto essere facile o dovrebbe essere facile ora.

Tante altre storie per la tua consapevolezza e crescita puoi trovarle in ‘Alice nel paese delle miserie’. Lo puoi ordinare direttamente in libreria oppure on line.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...