La storia, la sofferenza, la possibilità

Un tempo è successo qualcosa a cui hai dato un significato. Magari niente di traumatico, ma qualcosa che è stato significativo per te, rilevante dal punto di vista del dolore emotivo che ti ha suscitato. O semplicemente esperienze di vita che ti hanno insegnato a vivere… Ad esempio, hai cominciato a credere di essere una delusione per i tuoi genitori… Hai cominciato a credere che devi essere forte fino alla morte… Che è meglio non fidarsi delle persone… Che devi tenere tutto sotto controllo… Che devi essere perfetto…

Oggi queste convinzioni (su te stesso, sugli altri, sulla vita, sul mondo) guidano il tuo pensare, sentire e agire, in modo più o meno consapevole. A volte ti sono utili, molto spesso sono fonte di stress e sofferenza. Ad esempio, cerchi di fare di tutto per non deludere mai nessuno… Non ti fermi mai e non ti concedi mai svago e riposo… Sei piuttosto diffidente, hai pochi amici, nessuna relazione soddisfacente, litighi spesso sul lavoro… Cerchi di controllare tutto e tutti, ogni cosa, ogni persona, a cominciare da te stesso, non concedendoti alcun gesto spontaneo e rilassato… Non ti accontenti mai delle tue prestazioni…

E domani? E domani potrebbe essere una fotocopia di quello che è stato finora… Oppure no… Se decidi di mettere in discussione uno o più aspetti di queste tue modalità di pensiero e di questi comportamenti che condizionano pesantemente la tua vita e le tue relazioni…
Mettere in discussione vuol dire:
Osservare come funzioni, cosa pensi e cosa fai…
Comprendere il senso, il valore, il bisogno di quello che pensi e che fai…
Provare a fare qualcosa di diverso. Per mantenere la soddisfazione dei bisogni per te importanti utilizzando comportamenti più utili ed efficaci… Ad esempio, puoi imparare a deludere gli altri e te stesso, puoi imparare a fermarti e concederti anche di non farcela sempre, puoi imparare a fidarti ed impegnarti a costruire relazioni gratificanti, puoi cominciare a smettere di controllare sempre, tutti e tutto, puoi imparare a godere dei risultati raggiunti anche se non sono perfettamente corrispondenti al tuo ideale…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...