#iorestoacasa… Terzo gioco. Il mostro e il sole che riscalda

Altra settimana, altro gioco per tutta la famiglia. Sempre restando a casa.
Sempre un adulto è necessario a governare il percorso.
Servono tre cartoncini Bristol o simili da mettere al centro del tavolo o sul pavimento/tappeto se giocate a terra, colori a piacimento. Tanti colori e matite colorate.
Si inizia disegnando tutti insieme su un cartoncino, al centro, un mostro coi tentacoli. Fantasia al potere. Disegnate il mostro come meglio credete, l’importante è che abbia tanti tentacoli. Ogni tentacolo rappresenta una paura, un dolore, un’altra emozione che fa soffrire. Ognuno può disegnare i tentacoli che sente, che vive in questo momento, che gli saltano in testa e nel cuore. La paura, la tristezza, la solitudine, la mancanza, ecc. Ognuno disegna sul cartoncino tutti i tentacoli che vuole e lo esprime con piccole frasi, ad esempio: mi mancano i miei compagni di scuola e di sport; mi manca la mia fidanzata.

Sull’altro cartoncino, sempre al centro, disegnate un sole, con tanti raggi che riscaldano ad esprimere le emozioni positive, la fiducia, la speranza, la condivisione, la gioia, la comprensione, la solidarietà, la voglia di abbracciarsi, la compassione, il desiderio di giocare insieme, solo per fare qualche esempio.

Ognuno disegna uno o più tentacoli e uno o più raggi del sole esprimendo le proprie paure ed emozioni difficili e anche le esperienze belle, i pensieri positivi, le risorse, sempre solo per dare qualche suggerimento rispetto alle infinite possibilità per esprimere cosa ci fa stare male e soprattutto per trovare raggi luminosi, splendenti, che emanano calore e colore.

In una seconda fase ciascuno condivide con gli altri come il sole può bruciare o rendere innocuo il mostro, come immagina, desidera o già si impegna ad usare certe risorse per affrontare certi tentacoli. Libero accesso a tutta la propria fantasia e creatività per portare il desiderio a sconfiggere la paura… Per sovrastare i tentacoli coi raggi luminosi…

Ultima fase. Terzo cartoncino. Tutti insieme a fare un unico grande disegno, tutto da inventare, ad esprimere, rappresentare, condividere l’esplorazione che si è fatta tutti insieme, il viaggio dalla paura al coraggio, alla fiducia, alla speranza.
Buon divertimento…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...