Le “regole” killer

Esistono “regole di vita” che girano nella nostra testa sottoforma di frasi e pensieri (dialogo interiore), più o meno consapevoli, che generano sofferenza e alimentano circoli viziosi in cui ogni motivo ne alimenta altri e viene a sua volta alimentato.

Tante più ne hai di queste regole, tanto più soffri, tanto più ti è utile e necessario farci qualcosa.

Ecco alcune di queste regole “auto-persecutorie”:

Le cose devono essere in un unico modo!
Le persone devono essere come voglio io!
Io devo essere come dovrei essere (e la persona si impone degli standard impossibili da raggiungere, sia come caratteristiche personali sia come prestazioni)!
Io non valgo niente se non sono come dovrei essere!
Le cose o sono perfette o fanno schifo!
Se le cose non vanno come devono andare sarà una catastrofe per me assolutamente terribile e insopportabile!

Quali di queste regole ti appartengono? Ne conosci altre? Ne segui altre?

Vivendo nel recinto di queste rigidissime autoimposizioni, la persona non può che essere perennemente sofferente.
Per uscirne deve introdurre flessibilità dove c’è rigidità. Un maggiore senso di possibilità dove tutto sembra già scritto. Riconoscere e attivare concretamente un maggiore potere personale di ridefinire in modo più realistico e adatto a sé le personali regole di comportamento e di incontro con gli altri e la vita.

Inizia da subito allora. Fatti ispirare da quanto detto e trova le tue “regole killer”. Scrivile sottoforma di pensieri imperativi o doveri assoluti, riguardanti te, gli altri, la realtà.
Io devo… Sempre…
Io non devo… Mai…
Gli altri devono…
Tizio deve…
Caio non deve…
La realtà (la vita, il mondo) deve… non deve…
Individua dove agiscono queste regole, in quali ambiti e relazioni della tua vita, la sofferenza che ti generano…
E prova a riscriverle in modo che siano più adatte a un tipo di vita più serena e soddisfacente per te…
Ovviamente comincia a seguirle e vedi che succede…
Quando e quanto ci riesci e cosa provi…
Quando e quanto è difficile e cosa provi…
Cosa impari e come puoi proseguire…