4 fattori dell’intelligenza e della capacità di adattamento. Più 1.

1. Comprendere le situazioni.

2. Risolvere i problemi che quelle situazioni rappresentano.

3. Trovare il migliore vantaggio possibile date quelle condizioni rispetto alle proprie esigenze. Ovvero trovare un equilibrio o giusta integrazione tra il proprio desiderio e le proprie paure.

4. Affrontare le conseguenze delle proprie scelte. Scelte mai perfette, sempre con un prezzo da pagare, mai pienamente soddisfacenti rispetto ai propri bisogni e desideri.

5. L’ultimo fattore, certamente non per importanza, è quello riguardante i valori. Il valore è il riconoscimento di cosa per noi è importante. Il valore è una bussola che orienta la nostra direzione, le nostre scelte, i nostri comportamenti. Consapevoli o meno, i valori emergono dal senso delle nostre azioni. Ogni nostra azione incarna ed esprime un nostro valore. E purtroppo o per fortuna, noi siamo portatori di tanti valori, a volte o spesso in ampio contrasto tra loro. Quello che facciamo è in qualche misura quello che vogliamo per “tenere insieme” (integrare… Risolvere conflitti tra…) desideri, bisogni, valori e adattamento alla realtà.

Pensa a diversi ambiti della tua vita… Oggi.. E anche in passato, recente o remoto… E inizia a riconoscere questi 5 punti nelle scelte che fai, nella tua intelligenza quotidiana o in tante scelte importanti che hanno caratterizzato la tua vita e che ti hanno richiesto di essere intelligente nel senso definito dai 5 punti. Ad esempio:

Hai compreso a fondo la situazione o almeno hai cercato di farlo. A volte solo successivamente sei riuscito a capire appieno una serie di aspetti…

Ti sei impegnato a risolvere i problemi che ti si sono presentati davanti… Hai cercato di fare il meglio per te… Dando il meglio di te…

Hai scelto e scelto e scelto ancora, anche se a volte hai avuto l’impressione (errata) che non sia stato tu a scegliere…

Hai fatto i conti con ciò che le tue scelte hanno comportato… Ti sei preso il buono e hai dovuto accettare anche qualcosa che non ti piaceva…

Il tutto condito da un conflitto di valori, i tuoi valori, che hai dovuto anche mettere insieme ai tuoi bisogni e desideri di partenza…

Come dice il saggio … Ciascuno di noi combatte la sua battaglia…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...