Smetti di rimandare. 5 strategie di pensiero e soprattutto di azione

Inizia senza aspettare la perfezione. Senza aspettare che tu sia perfetto e che tutte le condizioni esterne a te siano perfette. Sei pronto ad agire quando inizi ad agire.

Inizia ad agire per progredire non per arrivare. Puoi ottenere risultati solamente se agisci, capisci, correggi e avanzi.

Inizia consapevole che la peggiore fatica è quella di stare fermo. Chi fa sbaglia, chi non fa sbaglia due volte. Sbaglia in fretta per imparare rapidamente.

Inizia sapendo che l’unico fallimento è quello di rimandare. I tuoi successi ovvero i tuoi apprendimenti sono frutto dei tuoi fallimenti ovvero di tutte le volte che hai capito come non dovevano essere le cose, come non dovevi comportarti.

Inizia con l’attenzione alla persona che vuoi essere, alla vita che vuoi vivere, ai valori che vuoi incarnare. E anche qui con un’idea iniziale, con dei riferimenti di massima, parti per capire in corso d’opera cosa veramente è importante per te, cosa fa e deve fare la differenza nel determinare la qualità della tua vita.

Quando inizi ad applicare questi principi ai diversi ambiti della tua vita e nei diversi ruoli che ti appartengono, al lavoro o come genitore, nella coppia o per migliorare il tuo benessere psicofisico, inizi ad ottimizzare il tuo tempo per realizzare i tuoi progetti e fai sempre maggiore chiarezza su chi sei, sulla persona che vuoi essere e sulla vita che vuoi realizzare.

Insomma falla finita… Inizia ad agire, questo è il momento.
L’azione è eloquenza (William Shakespeare)

One thought on “Smetti di rimandare. 5 strategie di pensiero e soprattutto di azione”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...