1. Trasforma la riflessione in azione. Leggi, rifletti e agisci. Un’azione al giorno … per ricominciare alla grande.

Intanto grazie per il tempo che stai dedicando alla lettura di questo post. È il primo di un percorso di crescita personale completo che ti accompagnerà, se lo vorrai, nelle prossime settimane. La mia idea è quella di fornirti spunti di riflessione e azione che ti possano essere utili nelle scelte quotidiane che compi mentre ti dirigi verso la vita che vuoi. Ovviamente, in quanto tali, questi spunti sono solo l’inizio di qualcosa che tu dovrai completare in modo fondamentale attraverso azioni concrete e mirate nella direzione della vita che vuoi.

Per favorire il tuo coinvolgimento in questo percorso di crescita personale, ti suggerisco di raccontare quello che hai letto sempre a qualcuno, di condividere, almeno con una persona, quello che hai letto, le riflessioni che hai fatto e come le hai applicate in modo concreto attraverso azioni effettivamente messe in atto. Ti servirà ad organizzare in modo più efficace il pensiero e l’azione e anche ad avere un testimone di quello che stai facendo (o non facendo).

Un’azione al giorno è utile per riprendere con entusiasmo ed energia, dopo un periodo estivo che mi auguro sia stato ricco e rilassante, dopo una sospensione dal lavoro che spero ti sia servita a rigenerarti, dopo un periodo di vacanze e/o comunque di “stacco dalla routine” delle abitudini, dei doveri, delle costrizioni e degli impegni quotidiani.

Un’azione al giorno per accantonare ansia e malumore.

Un’azione al giorno per alzare il livello del tuo benessere fisico, psicologico e relazionale.

Un’azione al giorno per la ripresa di settembre, per “ricominciare dalle cose riuscite” e “creare quelle che desideri”, anche se ancora non fanno parte della tua vita.

Un programma di crescita personale che puoi iniziare a settembre come anche a marzo o a giugno e in ogni altro momento della tua vita in cui “decidi di agire in modo diverso da come hai sempre fatto”… per la tua trasformazione personale, in diversi ambiti della tua vita, al lavoro e in famiglia, nella coppia e con gli amici e via così. Un progetto di Tras-Form-Azione ovvero un cambiamento delle forme di sé basato su azioni. La forma dei tuoi pensieri, la forma delle tue emozioni, la forma delle tue relazioni, la forma delle tue abitudini, la forma della tua identità. Azione per “trasformare vecchie norme e forme” ormai non più adatte al momento di vita che stai attraversando in “nuove norme e forme” più utili per te e per la qualità della tua vita.

Un canovaccio che ti fornisce idee e suggerimenti per attivarti concretamente nel creare la vita che vuoi.

Primo giorno.

Leggi, rifletti e agisci. Ora e in ogni post che sceglierai di leggere. Dopo aver riflettuto sulle idee che presenta il post, trasformalo entro pochi minuti in qualcosa che vuoi fare … e fallo. In qualcosa che devi fare … e agisci. In qualcosa che per te è utile fare … e attivati concretamente e immediatamente.

Di fronte ad ogni problema cerca la soluzione!

Quando senti un bisogno fai qualcosa per soddisfarlo!

Quando emerge un desiderio trova il modo per realizzarlo!

Consapevole di cosa per te è importante, impegnati a realizzarlo!

Tutto questo passa attraverso l’azione concreta e specifica, qualcosa che devi fare per “spostare le cose”. Non l’Azione con la A maiuscola, non grandi cambiamenti epocali, non necessariamente decisioni apocalittiche o rivoluzioni nella tua vita, ma piccole, semplici ed efficaci azioni. Può essere fare una telefonata o mandare un messaggio, andare a camminare o a fare la spesa, parlare col capo o col partner, prenotare un viaggio o scegliere di guardare un film, andare a dormire o qualsiasi altra azione che effettivamente “muova le cose in una direzione da te consapevolmente scelta”. Quindi… ora… lascia emergere il tuo bisogno e desiderio e fai qualcosa per realizzarlo…

Di fronte ad un problema o alla necessità di fare una scelta, individua la prima azione che devi fare per cominciare a muoverti verso la soluzione o la direzione che vuoi scegliere. Ad esempio, scopri che hai smarrito il portafoglio… quale prima azione compi? Ti hanno invitato ad una festa… quale azione compi per prima? Ti hanno licenziato… quale azione compi? Ti ha chiesto di sposarla… che fai immediatamente? Ti ha chiesto soldi in prestito… che fai?

In alcuni casi potrà essere facile, in altri sarà molto difficile, a volte incontrerai conflitto tra diversi bisogni e parti di te, tra ciò che desideri e ciò di cui hai paura. È comunque una situazione che ti richiede una riflessione e un’azione. Prima di subito…

Se ti ritrovi ad evitare o rimandare… datti un tempo limite… rispettalo… e onoralo … arrivando a compiere quell’azione allo scadere del tempo che ti sei dato. Quasi mai è facile. La crescita richiede di affrontare le proprie paure. Il resto viene dopo…

Ogni maratona inizia da un primo passo, ogni progetto a lungo termine inizia da una prima piccola azione a cui poi segue una nuova azione successiva alla precedente… Ogni azione segue e precede un’altra azione… fino a quando sei arrivato dove vuoi arrivare …

Agisci … verifica l’effetto che fa, su te e sugli altri… e agisci nuovamente in base all’informazione raccolta… Questo è il metodo per realizzare ciò che desideri… e anche per fermarti serenamente dove incontri il tuo limite…

Appuntamento a domani…

Link utili: I semi e i frutti, la verita del piffero, 4 passi per imparare a fallire…

11 pensieri riguardo “1. Trasforma la riflessione in azione. Leggi, rifletti e agisci. Un’azione al giorno … per ricominciare alla grande.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...