Il vero tempo libero

Le nostre giornate, come le nostre settimane, sono fatte di “impegni pesanti” e di “impegni leggeri”. Ad esempio, per la maggior parte delle persone andare a lavorare è considerato “pesante”. Andare al ristorante “leggero”. Ma non per tutti, non sempre. Ciascuno di noi vive alcune attività del proprio quotidiano e della propria vita come pesanti, faticose, stressanti, mentre altre attività ci sembrano più leggere e piacevoli. Poi abbiamo le attività del cosiddetto “tempo libero” , quelle che veramente le viviamo come fonte di piacere, divertimento, gioia. Molte volte alcune attività sono pesanti per tutti, alcune volte quello che è pesante per me può esserlo molto meno per te. C’è sempre una quota di soggettività. Per molti lavorare è faticoso e pesante a prescindere, per altri lavorare può essere un impegno leggero o pesante, ma comunque estremamente gratificante. Andare al cinema è solitamente un’esperienza leggera, ma a seconda della compagnia potrebbe essere più o meno pesante. Per qualcuno un’attività fatta da solo può essere ricercata, leggera, piacevole, per altri fare cose da solo è comunque stressante e scarsamente desiderato.
Potremmo stilare un elenco di attività dalla più pesante alla più leggera e per ciascuna di esse valutare il grado di pesantezza. Quanto mi pesa fare questa attività da 1 a 10? E perché?
È importante essere consapevoli di quali attività per noi sono pesanti e quali leggere. Cosa determina la pesantezza di quella attività e perché un’altra la consideriamo, invece, leggera. Inoltre, è importante rendersi conto che solitamente, quasi tutti, tendiamo a confondere gli impegni leggeri con il tempo libero. Se stasera sei d’accordo col tuo partner o col tuo amico per andare al cinema alle 8, che tipo di impegno è? Molti lo considerano il classico esempio di tempo libero. Così come quando ti dai appuntamento domattina alle 9 per andare al mare con gli amici. Un pomeriggio allo stadio, un’altra sera a teatro, e via così. Apparentemente sembra tempo libero, di fatto sono degli “impegni”, presumibilmente leggeri, che noi prendiamo con noi stessi e con gli altri. Qual è il vero tempo libero?
Se presti attenzione a come è riempita di impegni la tua giornata e settimana cosa noti? C’è equilibrio per te tra i tuoi impegni pesanti e leggeri? Come ti piacerebbe che fosse? È realistico? Potresti “impegnarti” per realizzare quei cambiamenti necessari a portare un nuovo equilibrio per te più soddisfacente e in linea con chi sei, coi tuoi bisogni e desideri?
E il tempo libero?
Il vero tempo libero è solo nel qui e ora. Quello non previsto in agenda, quello che non risulta da nessun accordo, nessun appuntamento. Il vero tempo libero è quando decidi cosa fare al momento, senza nessuna precedente programmazione o intesa. Il vero tempo libero è quello della “mente bambina” che sta sempre nel presente, nella pienezza di quello che sta accadendo. Vuole. Sceglie. Agisce. Quanto sei libero?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...