Le tre fasi del tuo cambiamento

Prima di tutto devi raggiungere una
consapevolezza di come funzioni solitamente, di come quello che pensi e che fai genera la tua sofferenza. Devi “esplorare” cosa fai, quando e dove, con chi, come e perché; per arrivare ad “elaborare il senso” del tuo funzionamento, cercando di “comprendere” il tuo comportamento nei contesti attuali di vita e in relazione a quando e perché hai imparato a funzionare in quel modo (scelte precoci sul modo migliore per cavartela all’interno delle tue condizioni di vita materiali e affettive; quello che, fin da bambino, hai imparato a fare per soddisfare i tuoi scopi, bisogni e desideri).

Dopo questa fase di esplorazione, comprensione ed elaborazione, ad un certo punto puoi arrivare, e arrivi solitamente, a funzionare in modo diverso, spesso in modo anche opposto a quello precedente. Ad esempio, da persona sottomessa diventi prepotente, da persona aggressiva puoi improvvisamente diventare eccessivamente remissivo, da persona pacata puoi diventare troppo esuberante, sei solitario e ti ritrovi a frequentare cento persone in cento occasioni diverse, da persona tendenzialmente schiva e riservata diventi il re della festa. Sicuramente ciascuno di noi può essersi ritrovato a cambiare in modo “eccessivo”, spesso passando da un estremo all’altro. Spesso questo spostamento da un polo all’altro può creare più problemi di quanti ne risolva e può esitare in modalità “scomposte” di azione e relazione. La sofferenza non si riduce, forse cambia solo la forma. A questo punto probabilmente le reazioni degli altri saranno “conseguenti al tuo nuovo modo di essere e agire” e tu dovrai utilizzarle per capire cosa sta succedendo in te e nei tuoi contesti di vita.

Quindi la terza fase del cambiamento sarà la ricerca e il consolidamento della “giusta misura“. Una posizione utile e sana tra i due estremi, adeguata per te all’interno di un equilibrato rapporto con la realtà e con gli altri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...