Babà

Sicuramente conoscerai il detto “chi nasce tondo non può morire quadrato”. E le sue varianti regionali “Cu’ nasci tunnu un pò moriri pisci spata” o anche “chi nasce strunz nun pò addiventà babà”. Questo proverbio viene spesso usato per dire che le cose non cambiano, le persone non cambiano. “Io sono così di carattere…”, “questa è la mia natura, il mio modo di essere”.

Probabilmente questo è vero se consideriamo certe caratteristiche “fisiche” delle persone (il colore degli occhi, la consistenza dei capelli, la corporatura, la massa ossea, ecc.), meno vero se guardiamo a quelle psicologiche. Il cosiddetto “carattere” è qualcosa che solo in piccola parte ha una componente costituzionale o temperamentale o innata, per il resto è “acquisito”, è appreso nella cultura e nell’ambiente in cui la persona è cresciuta e ha sviluppato la sua “personalità”.

In terapia, la persona prima o poi si confronta col suo carattere, impara a conoscerlo per governarlo in modo più consapevole, libero, responsabile. Forse allora è più corretto o utile dire che “chi è diventato tondo può diventare anche quadrato”. La persona che arriva in terapia porta i suoi problemi, la sua sofferenza, i suoi dolori, ecc.. A partire dalla sofferenza attuale, la persona scopre chi è, il suo modo tipico di essere, di pensare e di penare, di agire e di gioire, il suo essere “tondo” per come ci è diventato in base alle sue esperienze di vita. La terapia gli fornisce la possibilità e gli strumenti per cercare una sua “nuova forma”. La persona impara a scoprire e praticare la possibilità di essere anche quadrato, anche triangolare e via così; impara a creare la “propria forma desiderata”, sempre mantenendo il contatto con la realtà, sempre dandosi delle regole di sana convivenza con gli altri e con se stessi, ma anche in direzione di un “modo di essere” maggiormente sintonizzato sui suoi desideri e valori più profondi.

Sicuramente non è facile. Altrettanto sicuramente è possibile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...